Pontecagnano, Mangino contro il sindaco: “Ha un atteggiamento puerile”
30 novembre 2018
Linea Comune
30 novembre 2018

Presentato “Si accende il Natale a Eboli”

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di presentazione di “Si accende il Natale a Eboli!” serie di eventi inaugurali, interni alla programmazione “Natale a Eboli 2018”. A presentare l’iniziativa il sindaco, Massimo Cariello.

Si accende il Natale a Eboli: sabato 1 dicembre le luminarie in centro, domenica accensione a Santa Cecilia, l’8 dicembre si illumina il grande albero in Piazza della Repubblica ed apre il Villaggio dei Bambini.Il Natale a Eboli si accende di luci e di colori, il programma presentato questa mattina nell’aula consiliare. Sabato 1 dicembre, alle ore 19, accensione delle luminarie natalizie cittadine in Piazza Giovanni Paolo II, presso la chiesa San Bartolomeo, con la Banda Musicale della Città di Eboli, il coro della Parrocchia San Bartolomeo e la corale Massaioli. Poi due esibizioni musicali di Rubina e Marica Bisogno. Il giorno seguente, domenica 2 dicembre, alle ore 19, accensione delle luminarie natalizie in località Santa Cecilia, presso Largo Aristotele, con albero di Natale e presepe. Per sabato 8 dicembre, invece, è programmata l’attesa inaugurazione del Natale a Eboli in piazza della Repubblica con questo programma: alle ore 17.30 apertura
del Villaggio dei Bambini, con testimonial Alessandro Bolide da “Made in Sud” e l’animazione della Murga Los Espantapajaros; alle ore 19, accensione del Grande Albero di Natale, con testimonial Gigi e Ros, in un appuntamento condotto da Maria Rosaria Sica. Sabato 15 dicembre, alle ore 18.30, inaugurazione di Borgo d’Arte, in Via delle Arti (Corso Garibaldi) e Corso Umberto I, con la Banda Musicale della Città di Eboli. Sabato 15 e domenica 16 dicembre “Via delle Arti” ospiterà il primo “Christmas Street Art Fest” a cura del Forum dei Giovani di Eboli,
con chiusura del traffico dalle ore 17 alle 23. Confermata anche la presenza di un trenino che gira per la città per la gioia dei bambini.

Comments are closed.